Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Accorinti’

Auguri per tutti.

Auguri shalabayevi ad Alfano e auguri congolesi a Bonino.
Auguri ai quarantenni che comandano: Letta, che dice di avere 40 anni, ne ha quasi 50 e ne dimostra 60, e Napolitano, che 40 anni ce li ha più di due volte.
Auguri brunetti a Brunetta (“e quanto hai speso per i regali? Quanto hai speso? Quanto? Quanto hai speso? Quanto?”).
Auguri al porcellum di cui ci siamo sbarazzati per via giudiziaria. Quello che di nome fa Silvio.
Auguri telefonici alla Cancellieri: chiamo da tre giorni, ma è sempre occupato.
Auguri telefonici pure a Obama: anche se non lo chiamo, mi risponde sempre lui. Auguri telefonici agli stalker: Chiara Tim, foca e pinguino Vodafone, Vanessa e Giorgio Wind. Ora sapete perché ho il contratto con 3.
Auguri alla stabilità: quando sarà completamente realizzata vorrà dire che saremo tutti morti.
Auguri ai miei candidati di quest’anno, uno eletto e uno no (ma non so a chi sia andata peggio): Renato Accorinti, sindaco zen di Messina, e Pippo Civati, deputato zen del Pd. Ah, ci sarebbero pure gli ApeEscape: io li ho votati, ma ha vinto quel democristiano di Michele.
Auguri a Stefano Rodotà, che in un mondo perfetto è il mio presidente della Repubblica (con Maurizio Landini presidente del Consiglio ed Enrico Berlinguer segretario del Pci)(lo so, Berlinguer è morto e pure il Pci, ma ci sono esattamente le stesse probabilità che succeda).
Auguri alle mie cause perse: la vittoria è continuare a insistere. Ma che fatica.
Auguri ai miei compagni di strada, soprattutto virtuali: loro non lo sanno, ma mi aiutano a resistere anche solo stando al mio fianco, testo contro testo. Testoni che non siamo altro.
Auguri a chi pensava di stare seduto dalla parte del torto. Ed era vero.
Auguri alla bellezza, perché accetti di salvarci. Anche a nostra insaputa.
Auguri a voi, che siete arrivati in fondo a quest’elenco. Il mondo è di chi salta gli elenchi, ma la bellezza preferisce quelli che li leggono fino alla fine.

Auguri

Annunci

Read Full Post »